Crisi cimiteriale Palermo bare e defunti in attesa di sepoltura: crisi nei cimiteri comunali l’unico cimitero dove si possono portare le salme è il cimitero Rotoli.

Ai Rotoli di Palermo, infatti, la situazione è diventata preoccupante. Molte bare, sono in attesa di una sepoltura.

Non sarà creato neanche il “forno crematorio mobile” Crisi cimiteriale Palermo

fortemente voluto dall’Amministrazione. Il progetto infatti è irrealizzabile perché viola la norma regionale n. 18 del 2010.

Acquisizione dei loculi innovativi

Si ritiene più plausibile – si legge nel verbale dell’ultima riunione  novembre/dicembre 2020 – e fattibile l’acquisizione dei loculi innovativi.

Alcuni rappresentanti del consorzio onoranze funebri sicilia (SICOF) già nei primi di luglio 2020 avevano suggerito: al sindaco orlando e subito dopo convocati dalla 4° commissione sanità del comune di palermo su come risolvere l’emergenza posti in via provvisoria, con loculi prefabbricati amovibili e sulle autorizzazioni per le installazioni dei loculi.

Risultato: mai nessuno del consorzio è stato convocato, mai dei rappresentanti delle agenzie funebri locali sono state invitate, è evidente che qualcuno della commissione appreso come si potesse risolvere l’emergenza si sia preso il merito su come fare, ma non come attuare le procedure delle autorizzazioni, quindi assistiamo da luglio ad oggi i tecnici comunali con riunioni, consulenti, ecc. ma ancora nulla di fatto!

E’ evidente che in una situazione cimiteriale a palermo così grave, questa amministrazione comunale non intende avvalersi di addetti ai lavori cimiteriali privati che ogni giorno fanno questo mestiere, ma si avvale di gente che di questi lavori li studia solo sulla carta, ed oggi assistiamo quello che sta succedendo.

Ripristino del forno crematorio

Si è valutato il ripristino del forno crematorio, con la sostituzione di tutte le parti non più funzionanti e si è preso in considerazione anche un nuovo modello con l’uscita a due bocche che ha trovato il benestare di massima da parte della soprintendenza e dall’Asp”, il progetto costerà 2 milioni e mezzo di euro.

Crisi cimiteriale Palermo

Servizi Cimiteriali

Di Consorzio Sicof Onoranze Funebri Sicilia

Consorzio Onoranze Funebri Sicilia Sicof, il consorzio Imprese Funebri attività operanti nel settore Onoranze Funebri in Sicilia, esercenti nell'attivita' di servizi di pompe funebri e cimiteriali di tutte le relative prestazioni annesse e connesse nel servizio funerario e cimiteriale in collaborazione con le principali agenzie funebri della Sicilia.